. . . qualcuno ha detto f e s t a ?

mi è semblato di vedele un gatto

In direzione ostinata e contraria - Frontman di un'air band di successo; discreto talento con gli uomini invisibili. Vi ho già parlato del mio best seller scritto con inchiostro simpatico? / XXI, rome


cose molto interessanti (?)






ROBE

home #
fammi domande
archivio
I diari del waterfurbo
waferspiegacose
memorie
Theme


Sono proprio una ragazza di tumblr, quindi..

mi rendo conto che ultimamente sono l’ombra di quello che sono. io vi giuro, vi garantisco che ogni giorno come sempre cerco di trovare qualcosa di bello nel mondo, di dargli una speranza di redimersi e farmi credere ancora che ci sia qualcosa di bello, di spassoso, anche solo un buon motivo, ma poi mi guardo allo specchio e vedo due occhi opachi e stanchi e la testa mi esplode. porto sulle spalle pesi e fatiche più grandi di me che però sono costretta a sopportare anche se mi traballano le ginocchia e mi trema la voce quando rispondo che va tutto alla grande e ci rido anche su “ma sì è solo un periodo così ahahah”. a volte mi rannicchio all’angolino della mia stanza, seduta a terra con le braccia che raccolgono le gambe e la testa sulle ginocchia e penso che sarebbe tutto più semplice se la casa fosse viva e mi inghiottisse dall’angolino e io diventassi tutt’uno col muro e basta. sono proprio una emo depressa di tumblr come una tredicenne emotiva. solo che non ho mai passato un periodo così difficile, così faticoso, che mi si preme addosso e mi schiaccia per terra al punto da farmi credere che non ci sia nient’altro da fare che incassare incassare incassare, accogliere tutte le brutture a braccia spalancate perché evidentemente merito che sia così - al punto da gettare la spugna ed arrendermi alle circostanze senza più reagire o resistere perché sento di non farcela più. proprio perché sembro una ragazza di tumblr per un po’ faccio a meno di scriverci su. io non sono così e non voglio essere così e non voglio che il mio blog diventi il barile dove svuotare tutta la merda di queste giornate. qui mi piace condividere esperienze belle, cose belle, emozioni, vita vissuta e pensieri, anche quelli stupidi. solo che mi rendo conto da un po’ di giorni a questa parte ho perso l’entusiasmo per fare le cose, persino parlare - e dire che sono una chiacchierona, vedere le persone, preparare i risottini buoni e i frullati, … insomma ho smarrito da qualche parte la scintilla vitale che mi tiene in piedi e mi fa sembrare un rospetto saltellante che trova tutto bello e originale e divertente e vuol direfare mille cose. Quindi ora aspetto che il dolore passi come passerà questa pioggia sottile (cit) e mi metto a ricercare la mia scintilla e quando l’avrò ritrovata tornerò a molestare la comunità di tumblr, smettendo di tediarla col mio mal de vivre ché di emo della nuova generazione ce ne sono già a palate. vvb fate li bravi ( tanto gli affari vostri vengo a leggerli lo stesso ).


Anonimo asked:

Quali sono alcuni dei blog che segui con piacere?

Di solito se followo un blog è perché mi interessa quello che pubblica. Quindi perlopiù blog di vite personali, di arte, di gente che disegna o scrive, o immagini interessanti di attualità o che esteticamente trovo piacevoli. Se c’è tutta roba che non mi interessa tendo a non seguire quei blog ( mai capiti quelli che condividono solo foto di gambe secchissime di ragazze che hanno vicino un bibitone Starbucks o libri e tazze ma soprattutto ho un razzismo estremo verso i blog che rebloggano stamp di whatsapp di altre persone conditi da stucchevoli messaggi amorosi deprimenti falsissimi ).

Non ti faccio liste di nomi perché ne seguo un bel po’ e non vorrei dimenticarmene qualcuno che mi piace un sacco. Ho una memoria piuttosto scadente.


kenma-chi:

They’re the ones who’ll hate you 
When you think you’ve got the world all sussed out
They’re the once who’ll spit at you
You’ll be the one screaming out

(Fonte: its-a-metaphor-fooool, via epicurusdocet)

ultimamente mi commuovo per un sacco di cose.
oggi per la raccolta delle lettere degli antifascisti condannati a morte durante la repubblica di salò. quanta dignità.


fehgnee:

"Concetto Spaziale" - Lucio Fontana

Mi sto sforzando un sacco di trovare degli equilibri che forse non ho.


renaissance-art:

Correggio c. 1518-1519
Camera di San Paolo Ceiling
colin-vian:

  1919 Amedeo Modigliani - Jeanne Hebuterne con sciarpa

afroui:

Wanda Koop

(via art--gallery)


huariqueje:

Barn on a rainy day, Vincent van Gogh 1890
Oil on canvas
Kröller - Múller Museum, Otterlo - The Netherlands
Source: www.wikipedia.org

iuvencula:

Stop destroying and damaging books for your hipster posts. 

(via futurerovine)



Branches of an Almond Tree in Blossom (Interpretation in Red), 1890, by Vincent van Gogh

adreciclarte:

THE MAKING OF “IN VOLUPTAS MORS” – SALVADOR DALI BY PHILIPPE HALSMAN

 

(Fonte: una-lady-italiana, via theprovocationofwoodstock)


ephemeralol:

LUCIO FONTANA: Ambienti Spaziali

Oh.